12 marzo 2016

OLTRE Storie di Follia e LibertÓ SABATO 12 Marzo 2016 ore 21

presso TEATRO GALLETTI Piazza del mercato Domodossola (VB)

OLTRE - Storie di Follia e Libertà 

Regia di LUCA NAPODANO

con:
Marco Maggioni, Luca Napodano, Andrea Rainoldi, Stefania Fumagalli, Antonio Simonetta, Piera Sindico, Silvia Sironi, Ivana Bagnardi, Ilaria Maddiotto, Vittoria De David, Giuseppe Mirabella, Leonardo Lucarelli

Aiuto regia: Andrea Rainoldi
Scenografia e Costumi: Benedetta Cesana
Consulenza musicale: Paolo Castagnone
Danza: Agnese Ruga
Studio Danza: Arabesque
Luci: Franco Porta
Assistente Musiche : Luigi Fraquelli
Organizzazione: Stefano Colombo
Web Designer: Matteo Citterio, Diana Pizzardi

 

Note di Regia:

OLTRE - Storie di Follia e Libertà

La definizione di normale recita: “Conforme alla norma, quindi consueto, ordinario, regolare”. Questo è di fatto l’ambito in cui si svolge comunemente la nostra vita o che perlomeno si ritiene appropriato.
Ma cosa c’è oltre la normalità? Siamo sicuri che il concetto di normalità sia sempre positivo? Le grandi scoperte, le invenzioni, le opere d’arte sono nate spesso uscendo dai binari del consueto modo di pensare o di percepire.
La normalità, le nostre abitudini, le nostre convinzioni ci permettono davvero di essere liberi?
E qual è il confine oltre il quale la normalità può diventare patologia, alienazione e totale scostamento dalla realtà?
Libertamente presenta 8 storie molto diverse tra loro (Amleto, Don Chisciotte, Edgar Allan Poe, fino ad arrivare a storie attuali), che hanno un unico filo comune: il viaggio oltre la normalità, sia pure con modalità molto diverse tra loro.
“Ho voluto immaginare che ciascuna storia nascesse da uno stato comune di forzata normalità” (cit. Luca Napodano).
Un gesto d’amore tuttavia offrirà a ciascun protagonista la possibilità di esprimere liberamente tutta la propria follia.
Ma è davvero quello che vogliono? Riusciranno o vorranno conservare la loro follia?
Seguendo la tradizione di Libertamente, anche in questo spettacolo, come nei precedenti di Napodano, la musica è un elemento fondamentale nella creazione delle atmosfere e degli stati d’animo.
Con OLTRE abbiamo voluto sottolineare anche un ulteriore elemento: il corpo.
Cioè la piena valorizzazione dell’espressione corporea, con l’utilizzo sia del teatro danza che della danza vera e propria, per uno spettacolo che ancora una volta vuole comunicare con il pubblico in sala e renderlo partecipe del proprio viaggio.

Luca Napodano

INGRESSO 8 euro

ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBERTAMENTE APS

via Caprotti, 3 • 20900 Monza
telefono: 3387420786 (Stefano Colombo)
partita IVA 08496310965
codice fiscale 94628230156