22 giugno 2019

COME UN CAPPELLAIO ovvero istruzioni per la caccia allo Squallo

di Jacopo Veronese

SABATO 22 GIUGNO

ore 21.00, Teatro Binario 7, Monza.

con Diletta Pantalena, Francesca Calcerano, Glenda Critelli, Jessica Scali, Mariagrazia Meroni, Paola Efisio, Raffaella Calissi

Sette dame vittoriane si ritrovano attorno a un tavolo, pronte per un elegante tè in giardino. Sono cortesi, educate, sempre controllate, come si conviene a delle jeune filles di fine Diciannovesimo Secolo. In realtà, queste donne sono rimaste bambine, ritrovatesi per un doppio scopo: innanzitutto dare la caccia allo Squallo, perché si sa che gli Squalli van ben, se Squalli: un cuoco a casa può servirli con verdure e usarli pur per attizzare il fuoco. E chi potrebbe rinunciarvi? L’altro loro obiettivo è ricordare un loro comune amico, un personaggio un po’ bizzarro: un certo Reverendo Charles Lutwidge Dodgson, passato alla storia con il nome di Lewis Carroll.

Il testo prende il via dalle lettere scritte da Lewis Carroll (Charles Lutwidge Dodgson), autore di Alice nel Paese delle Meraviglie e numerose altre storie e poesie, alle sue “piccole amiche”, le numerose bambine con le quali aveva un rapporto di amicizia. Le lettere scelte puntano a mostrare il rapporto giocoso che lo scrittore aveva creato con queste bambine, e che permaneva anche quando esse erano cresciute e invecchiate. A collegare fra loro le lettere, la poesia assurda Hunting the Snark, scritta e pubblicata per una di loro.

ASSOCIAZIONE CULTURALE LIBERTAMENTE APS

via Caprotti, 3 • 20900 Monza
telefono: 3387420786 (Stefano Colombo)
partita IVA 08496310965
codice fiscale 94628230156